“The Italy we were    ”

I tetti, le case, il campanile a vela della chiesa romanica, la forza e insieme la bellezza e la grazia caratterizzano il borgo medioevale,nato come luogo di culto e fortezza della fede per quasi settecento anni e poi trasformatosi in paese, salvato da un destino tragico di degrado e distruzione per rinascere a nuova vita con una felice intuizione di Stefano Magini che ha intravisto tra quelle rovine la possibilità di far nascere un grande progetto di recupero dell’antico borgo medioevale per renderlo una grande struttura ricettiva capace di attrarre importanti flussi turistici verso un territorio di grande valenza ambientale e naturalistica.

Il complesso è situato a mezza costa sulle pendici alto collinari del Parco della Selva di Meana. Il suo profilo è distinguibile man mano che ci si avvicina percorrendo la strada che, valicato il parco di Villalba tra querce ed alberi secolari, congiunge Fabro ad Allerona. Esso svela tuttavia la sua bellezza ed il suo fascino quando dalla strada statale si percorre il viottolo carrabile, costeggiato di alti cipressi, fino ad arrivare al cancello dove improvvisamente ci si sente proiettati nella dimensione di un’altra epoca. Le pietre, le colonne, gli archi, i tetti, il campanile, il ruscello ci conducono in un’atmosfera di sogno e di spettacolo consentendoci di lasciarci alle spalle le brutture della modernità caotica e sregolata in cui viviamo. Nel borgo sono state ricavate 25 unità abitative di diversa ampiezza in grado di soddisfare le molteplici esigenze di una clientela cui si offre la possibilità di riabitare “antiche stanze” avendo a disposizione tutti i comfort più moderni (internet wi-fi, antenna satellitare, tv flat screen). Gli ospiti possono così vivere un’esperienza di tranquillità assoluta in un’oasi di benessere. La struttura è dotata di ristorante e sala convegni situati all’interno della chiesa medioevale recuperata nei volumi interni per lo svolgimento di nuove funzioni. Sono disponibili inoltre la piscina esterna dotata di una postazione dove fuoriesce acqua da bocchette in pietra per idromassaggio naturale, il centro benessere interno con una piccola piscina di acqua di mare per talassoterapia, la palestra attrezzata ed il wine bar con giardino esterno. L’ampia piazza interna del borgo è lo spazio ideale per organizzare mostre, concerti, vernissages, cocktail ed esposizioni. Gli spazi esterni, progettati da un architetto paesaggista, sono “arredati” con piante, fiori e alberi da frutto tipici delle nostre campagne umbre e essenze “dimenticate” con un attento studio di archeologia floreale. Sono stati studiati percorsi naturalistici con aree di sosta dotate di sedute di legno per relax, conversazione e svago a diretto contatto con la natura.

Food Restaurant video natura appartamenti #FIND_US #1 #1 #1
#1 #1 #BORGO #food #rooms #experience #wedding #dintorni #gallery #FIND_US Gallery borgo_san_pietro_aquaeortus.pdf borgo-brochure-inglese.pdf borgo-brochure-russo.pdf #top #top